Nominare l’arte terapia. Quando il senso trova spazio

    Per tanto tempo ho pensato che dire arte terapia spaventasse, allontanasse, rendesse tutto troppo complicato e di difficile comprensione.  Mi sono interrogata su come alleggerire, su come rendere fluide due parole che, a seconda dei casi, possono trovarsi attaccate, staccate o divise da un trattino.  Ho messo e tolto maiuscole, cambiato caratteri, accostato…

Palermo: quando il viaggio stesso diventa arte terapia

Ci sono luoghi che appartengono alla sfera delle emozioni ancor prima di venire scoperti. Li abbiamo trovati nei libri, a volte per caso, altre volte per scelta; li abbiamo sentiti raccontare a scuola, con passione, affetto e forse anche un pizzico di rabbia, da chi li ha vissuti; li abbiamo respirati da lontano, attraverso gli accenti…

Scegliere: la fatica che rafforza

– Fuori o dentro? Dentro o fuori?- Cominciamo da piccoli a sentire l’indecisione, a dover gestire la lotta tra il desiderio personale, il pensiero delle aspettative esterne e la voglia/il bisogno di sentirci liberi. Allora tentiamo di affidarci all’esterno, chiedendo aiuto ai grandi, agli esperti, a chi non ha nulla da perdere. Oppure ci rivolgiamo…

Formazione “tra arte terapia, pedagogia e natura”

Sulla zattera si fa anche formazione: “Tra arte terapia, pedagogia e natura” è un progetto intenso e appassionato, partito nel 2016 dopo una serie di richieste da parte di educatrici e insegnanti interessate a conoscere e sperimentare l’utilizzo dell’arte terapia e della lettura ad alta voce o in silenzio in svariati contesti sia individuali che di gruppo….

Arte terapia? Ma quindi, cosa si fa? Viaggio semiserio nelle infinite domande a cui l’arte terapeuta non sempre risponde a parole

–Quindi? Cosa si fa?–  Mah, prima di tutto si respira. Poi si ascolta, si guarda, si tocca, si prende e, magari, si fa. Così, se ne avrete voglia, quando sarete pronti, comincerete. -A fare?- A creare, giocare, sentire, riflettervi, lasciarvi andare. E trovarvi magari.  Qui o là, dove vi vedete o dove vorreste stare. –Sì, ma cosa dobbiamo fare?…

Riscoprire ogni stagione sulla zattera dell’arte terapia

Segnalo queste due nuove proposte di formazione per mettersi in gioco a stretto contatto con la natura, ritrovandosi nelle forme, nei colori e nelle sorprendenti evoluzioni di una stagione tanto malinconica quanto evocativa e vibrante.Compagni fedeli di ogni avventura saranno i materiali artistici, i sentieri da percorrere, gli svariati elementi che raccoglieremo durante il cammino…