Parole, Immagini, Musica

Immagine 8

Ispirazioni

A volte leggi un libro e ti scopri, ti riconosci, ti accorgi di alcune cose che ti riguardano; osservi un’immagine e ti ci trovi dentro, in un punto specifico o ovunque non importa, ci sei, nel bene o nel male, lì, ti vedi. Come in una musica che tocca le tue corde facendo vibrare i tuoi vissuti, le speranze, i desideri.

L’ispirazione è qualcosa che parte da dentro per incontrarsi con il fuori, è il moto che segue ad una spinta profonda e sensoriale e si lascia accarezzare e persuadere da suggestioni, eventi, ritmi. Parole, immagini e musica sono emozioni in forma e hanno la capacità di creare una sintonia tra il mondo interno ed il mondo esterno di ciascuno.

Ecco, io credo che oggi ci sia sempre più bisogno d’ispirazione: in questo mondo frenetico e spesso disorientato, disorientante, fermarsi a leggere, guardare, ascoltare, è un semplice atto d’amore verso se stessi. Riuscire a scorgere la bellezza in un verso, lasciarsi trasportare da un’alchimia di colori, risuonare insieme ad una melodia: il benessere non parte forse da qui? Io ne sono convinta e vorrei dedicare questo spazio a ciò che trovo talmente bello, piacevole ed emozionante, da sentire il bisogno di condividerlo subito.

IMG_2431

LIBRI: viaggi intensi che toccano senza paura

* “Mia sorella è un quadrifoglio”: verso la Bellezza della diversità

CITAZIONI: parole d’altri che risuonano e illuminano

* “Bisogna sempre spiegargliele le cose ai grandi … “

VIDEO: momenti che emozionano

* “Il mio piccolo fratellino” – d’Amore e di Autismo…i miei auguri per un 2013 di bellezza e semplicità.

MOSTRE: occasioni per immergersi nel meraviglioso mondo dell’Arte

Mc Curry: “Viaggio intorno all’uomo”

SINCRONICITÀ: istanti che si incontrano e si richiamano

Connessioni e riflessi

IMMAGINI: opere o attimi che hanno qualcosa da dire

*
van gogh
V. Van Gogh, Strada con cipressi e stelle, 1890
Percorso
maman2
L. Bourgeois, “Maman”, 1999
Confini
Digital StillCamera
G. Pasini, “Serenità riflessa”, 2010
Conoscenza
P1060535
G. Pasini, “Corpo e anima”, 2008
Oscillazioni
pollock
J. Pollock, “Blue Poles, Number 1”, 1952
Esperienze
Digital StillCamera
G. Pasini, “Tensione”, 2007
Autenticità
saturnia2
Saturnia (GR), cascate del Gorello, foto di F. Agostino
Travasi
Immagine 3
R. Magritte, Decalcomania, 1966
Forma e sostanza
escher
C. Escher, Mani che disegnano, 1948
Complessità
burri
A. Burri, Combustione Sacco, 1956
Nodi e buchi neri
chagall1
M. Chagall, “Omaggio al passato”, 1944
Presenza

*

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. arttherapyit ha detto:

    grazie Michela di tutti questi spunti, non conoscevo le mani di Escher . ciao Melania

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...