Un delicatissimo viaggio nella Bellezza. Quella vera …

Immagine 6
Ci sono libri che “ti chiamano” e arrivano dritti al cuore ancora prima di averli letti.  Hanno una sorta di energia comunicativa talmente inebriante, da entrare  nella tua vita in modo naturale, come quei fiori profumati che cominci ad amare da bambina e visualizzi ogni qualvolta senti parlare di Bellezza.
Era lì, appoggiato sul tavolo prima di una riunione e, mentre cercavo di metterlo a fuoco, mi ha conquistata con il suo bel titolo: “Mia sorella è un quadrifoglio”.
Parla con la delicata voce dell’innocenza, scalda con la forza di un abbraccio ed insegna con la semplicità di uno sguardo realistico, positivo e leggero.
È la storia di una bambina speciale, che sa sorridere anche a chi finge di ignorarla, di una sorella che riesce ad amarla anche quando la trova fastidiosa e le ruba l’attenzione di mamma e papà.
Ed è la storia di tutti noi, portatori più o meno evidenti di diversità…
9image
In queste pagine intense ed emozionanti troviamo difficoltà, disillusione, rabbia, gelosia, paura, fatica, ma anche speranza, riscatto, sorrisi, affetto, pazienza. E conquista, fiducia, onestà, gioia e bellezza. La semplice Bellezza di essere  e sentirsi speciali, quella che dovrebbe colorare la vita di ciascuno in modo unico.
“Questa storia è per quei bambini e quei grandi che non si accontentano di essere uguali e che non hanno paura di essere diversi”
… ecco, leggetela: non può che farvi bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...