Emozioningioco. Spazio libero di arte terapia per bambini favolosi.

dscf0112

I bambini di oggi sono diversi.

Non tanto perchè qualcuno li chiama indaco o cristallo e forse nemmeno perchè sono nativi digitali mentre noi eravamo figli dei giochi per strada e delle musicassette e amici di pac man e delle cabine telefoniche.

I bambini di oggi sono diversi perchè fanno fatica a mettersi in gioco in prima persona senza che qualcuno (o qualcosa) abbia già detto loro come fare. E perchè fanno fatica a contattare le emozioni semplicemente, assaporandone le sfumature e il retrogusto.

I bambini di oggi sono diversi perchè hanno pochi spazi per perdersi, per sentirsi leggeri e per godersi le piccole cose.

La settimana è piena di impegni: oltre alla scuola c’è lo sport, ci sono i compiti,  ci sono i corsi e ci sono le corse, per coprire le distanze e saltare in tempo da un posto all’altro, da una modalità all’altra.

Le pause sono spesso riempite dalla tecnologia e talvolta la fretta quasi non lascia spazio al sentire, al silenzio, alla contemplazione.

I vissuti devono essere digeriti alla velocità della luce, per fare posto a qualcosa di nuovo e girare subito la pagina quasi ancor prima di averla conclusa.

Le infinite possibilità (apparenti) che questo mondo avanzato offre ai bambini, fanno parte di un meccanismo complesso che rende difficile insegnare ai giovani di oggi i valori primari delle società precedenti.

La creatività spontanea e la semplicità sono le chiavi in nostro possesso per richiamare un’attenzione profonda sull’infanzia e sulla preadolescenza come momenti sostanziali in cui si pongono le fondamenta del benessere nella vita adulta.

Coltivare quei desideri, quei sogni e quelle fantasie che non sono già pronti, perfetti e inscatolati, ma  possono essere realizzati attraverso impegno, dedizione, attenzione e imperfezione.

Perchè sbagliare serve e riparare pure. Così come trasformare, rielaborare, rompere, stravolgere.

Servono a crescere imparando dagli errori e migliorando piano piano. Passo dopo passo. Senza bruciare le tappe, pronti ad accogliere i chiaroscuri di ogni stagione.

Emozioningioco è un progetto pensato per quei bambini che hanno voglia e bisogno di lasciare segni e tracce per trovare la propria forma e il proprio spazio nel caos quotidiano.

Vuole essere un’opportunità per fermare il tempo e dedicarsi un ruolo da protagonisti in ogni personale avventura, per scoprire ciò che c’è di speciale in ciascuno e per realizzare opere artistiche originali, uniche e spontanee.

15966189_10212491021860727_7808912091773796128_n

E’ un viaggio simbolico in quella terra di mezzo che consente di esprimersi liberando emozioni e alimentando sogni.

Gli albi illustrati belli e la zattera dell’arte terapia saranno gli strumenti e il mezzo di trasporto ideale per condividere racconti, ispirazioni ed esperienze autentiche straordinariamente significative.

Vi aspettiamo da Umpalumpa Officina di storie e colori.

Sarà bello!

Schermata 2017-05-12 alle 12.45.35

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...