Un viaggio a quattro mani. Arte terapia per coppie che amano crescere insieme

14054631_10210916601821210_29172902_n

Bellissimo viaggiare da solo: assapori tutto con un’intensità  assoluta, respiri con il tuo ritmo, ti sintonizzi semplicemente con te stesso e con ogni cosa che ti affascina.

Così, seguendo l’istinto.

A volte però, c’è voglia e bisogno di condivisione e allora le esperienze forti valgono doppio, se le assapori insieme ad una persona speciale.
La coppia è un’entità importante, che caratterizza molti momenti della nostra vita fin dall’infanzia.
Consente lo scambio, il rispecchiamento, l’abbraccio. La corrispondenza di emozioni.due

La coppia è la prima dimensione dell’incontro e del dialogo e ci consente di arricchirci grazie alla presenza dell’altro.
Indipendentemente dal tipo di legame (mamma o papà e figlia/o, marito e moglie, amica e amica/o, fratello e sorella) l’arte terapia a due può essere un fantastico modo per regalarsi emozioni profonde e nutrire un rapporto.  Su una zattera simbolica ricca di materiali, stimoli e possibilità voi, semplicemente, brillerete grazie al vostro contatto.

Che siate coppie definite, scoppiate, improvvisate o bizzarre, attraverso buone storie e quel pizzico di creatività spontanea che tutti possediamo a volte senza saperlo, potrete vivere ed esprimere emozioni comuni lasciandone traccia.
L’arte terapia vi permetterà di provare una comunicazione nuova, fatta di movimenti, segni e accostamenti simbolici, capaci di mettere in luce quella sottile e potente linfa che alimenta il gioco quotidiano a due: quel gioco che si snoda tra le pieghe del maschile e del femminile.10960394_862574027117736_5143516917121240826_o

Non spaventatevi però: non si analizzeranno le relazioni, non si andrà ad indagare se siete o meno “fatti l’uno per l’altra”, né si giudicherà in alcun modo la qualità del vostro legame.

Vi si chiederà soltanto una presenza sintonizzata, in modo che possiate giocare a scoprirvi e svelarvi un po’ di più, insieme, in modo diverso. Sarete voi i protagonisti assoluti di questa storia di una sera. Voi due. In quel momento, per quegli istanti, tra quelle forme, quelle sfumature, quei silenzi. Vostri, come il tempo che avrete scelto di dedicarvi.dscf9101

Con poche parole, svariati colori e quella complicità incredibile e unica che, talvolta, ha bisogno di una scossa per essere risvegliata.

Forse non vi sembrerà facile e vi sembrerà strano all’inizio, ma sarà bello: la coppia va coltivata e i cuori (entrambi) hanno bisogno di stimoli delicati e profondi per continuare a battere all’unisono pur mantenendo le specifiche peculiarità…

Provare per sentire!

Il 27 aprile un incontro a due in piccolo gruppo perché in mezzo agli altri qualcuno fa meno fatica.

Schermata 2018-03-31 alle 17.42.33

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...