Smascherata S. Lucia. Sogni che s’infrangono, svelando magia

wpid-img_20140922_093648.jpg

– Il mio amico dice che S. Lucia non esiste e sono la mamma e il papà a portare i regali…-

Eccolo, il fatidico momento.

Come lame che incidono, le parole arrivano dritte in pancia e un palloncino pieno di sogni scoppia improvvisamente. Dentro.

Tra il cuore e lo stomaco.

E fa male dappertutto. Fino all’angolo degli occhi, dove nascono le lacrime.

Un istante di panico ben contenuto e la presa di coscienza di un dovere immediato.

A questo punto non è possibile mentire, né ha senso arrampicarsi sugli specchi per tamponare provvisoriamente: sarebbe fatica sprecata oltre che alto tradimento.

wpid-img_20140922_133611.jpgCosì ci si apparta nella stanza delle confidenze e ci si trasforma in maghi della disillusione. Si sale insieme la scala che porta al mondo adulto e si sceglie se chiudere semplicemente una porta o aprire quel passaggio invisibile che permette di sostare, di tanto in tanto, nella terra di mezzo.

Il dolore appesantisce l’aria e i silenzi si riempiono di una tenerezza tanto necessaria quanto complicata.

La ricerca degli sguardi accompagna espressioni di piena comprensione, condivisione e rammarico.

Empatia alla massima potenza.

E sospiri, più e meno filtrati.

Il tempo si ferma e si fanno spazio ricordi ancestrali, frammenti di mondi lontani che ci appartengono anche solo per sentito dire.

Immagini di bambini e bambine che affrontano la grande delusione si rincorrono, tra una carezza, un singhiozzo e il tentativo di mantenere in vita la magia, stremata e boccheggiante.

Reminiscenze dal grandissimo potere lenitivo.

Poi, nel caldo acido delle forti emozioni, succede qualcosa: un’energia straordinaria, che sa di presenza, prende la parola illuminando il grigiore che si è fatto nella stanza.wpid-img_20140922_093845.jpg

Questo non significa che non devi più chiedere, esprimere desideri, sognare, credere… io lo continuo a fare, anche se so che non è S. Lucia in sella al suo asinello a portarmi i regali.         Se vuoi una cosa con tutto il cuore, se ci credi davvero, c’è una magia che ti può aiutare a raggiungerla. Solo che non arriva da fuori, dai poteri di qualcun altro.     Proviene “semplicemente” da te! 

Ricordi quando abbiamo spedito i palloncini l’anno scorso? Io sono grande e non ho scritto la letterina. Eppure, come ogni anno, ho espresso un desiderio grandissimo. E si è avverato… Questo per me significa che S. Lucia esiste davvero!

Ma allora, tutte le cose che abbiamo ricevuto in questi anni, tutte tutte, le avete prese voi, cioè, le avete comprate, con i vostri soldi, siete andati in giro di nascosto a cercare tutto?! E anche quando ci cadono i denti… siete voi…-

Finalmente torna un sorriso; leggero, furbo e intimidito. Si sentono di nuovo fiducia, coraggio e quiete. Qualche piccolo singhiozzo ci unisce di nuovo in un abbraccio intenso e delicato.

Ancora è forte la sensazione di vivere un momento che ci unisce a chi ci ha preceduto e a chi seguirà; ancora si respira quell’odore inebriante di radici bagnate.

Il profumo, un po’ selvatico, della nostra terra di mezzo.

IMG_20140324_154739

Difficilissimo essere genitori in questi momenti.

Faticosissimo

essere adulti.

Prezioso

sentirsi ancora anche bambini.

Magico

scoprire la bellezza nel dolore di un piccolo trauma infantile.

Splendido

sentire la forza di un passaggio iniziatico.

10846042_10205704383799017_6568554670718742692_n

– E quindi siamo come Linus: aspetteremo sempre il grande cocomero nel nostro giardino?! –

Schermata 2014-09-22 alle 12.18.11

Un bacio in fronte.

Leggero, prezioso, simbolico. Caldissimo.

Se non è magia questa…

Schermata 2014-09-22 alle 12.19.16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...