Un grazie per tante intense emozioni

Immagine 5

Con la scusa di natale, mi trovo a preparare un piccolo pensiero di ringraziamento per le 7 mamme che hanno partecipato ai miei incontri di arte terapia presso Umpalumpa libreria dei bambini.

Mi piace sempre ripercorrere i bei viaggi attraverso le immagini ed i ricordi che sono rimasti impressi nella mia mente…

Molte fotografie che avevo scattato durante il percorso però, sono sparite insieme al telefono che mi hanno rubato, e mi ci è voluto un po’ di tempo per superare la rabbia e farmene una ragione.

Eppure ora, semplicemente ripensando a quelle immagini, ritrovo colori, sfumature, ed emozioni che sento il bisogno di condividere…

Questo è lo straordinario potere della fotografia, ma ne riparleremo l’anno prossimo,  perché, al momento, voglio fermarmi su “1,2,3… mamma tocca a te!”: un progetto davvero importante del mio 2013.

Nel breve racconto che segue, spero possiate scorgere la bellezza che circola da Umpalumpa e che io ho ricevuto, durante 4 semplici ed intensi incontri di gruppo…  qui potete trovare anche la versione in pdf, più completa e preziosa, perché arricchita dagli scatti della mia libraia preferita.

Buona lettura e buone feste a tutti!

1, 2, 3… mamma tocca a te!

Quando i libri per bambini incontrano l’arte terapia

IMG_0087

È autunno.

7 mamme coraggiose si incontrano in un posto bellissimo, pieno di libri, colori, immagini e materiali più o meno strani.

Al centro della stanza, 2 personcine bizzare, invitano le donne a togliersi le scarpe e mettersi comode su un coso a forma di cerchio che chiamano “tappetondo”, oppure Zattera.

Una, la libraia, è un po’ come la guardiana del faro: prepara lo spazio con cura e poi si apposta tranquilla in un angolo, attenta a ciò che accade e pronta ad intervenire, quando qualcuno cerca qualcosa, o quando il bisogno di una passeggiata tra pagine di poesia si fa sentire.

L’altra, l’arte terapeuta, è la timoniera della zattera tonda e conduce il viaggio offrendo piccole sorprese con cui giocare, sulla scorta di semplici suggestioni libresche.

Parrebbe incredibile, perchè la zattera un timone non ce l’ha, eppure, chissà come, si trova sempre la direzione…

Ad ogni incontro, nell’insolito silenzio di sottofondo, si avverte una strana perplessità: si muove una certa inquietudine, perchè non si sa mai ciò che potrà accadere… Ma l’eccitazione è forte, la curiosità palpabile e nell’aria aleggia quella sorta di magia che si sente quando sta per iniziare un viaggio.

Quasi un profumo dolce, che sa di gioco, relax, incontro e intimità.

Si parte da una storia e da un sacchetto bianco e in poco tempo si arriva a 7 persone, 7 presenze, 7 splendide individualità liberate.

Storia dopo storia, segno dopo segno, ci si addentra delicatamente nel territorio delle emozioni e si comincia a danzare insieme a loro, con sfumature diverse, gesti più o meno leggeri, una lieve fatica e semplici preziose parole.

Ciò che incanta, stupisce e meraviglia di questo viaggio, è che ogni volta, le 7 mamme, si mettono in gioco spontaneamente, ciascuna con un proprio personalissimo stile e in modo assolutamente personale, creando opere che parlano di vita, desideri, sentimenti ed emozioni.

Ecco allora che scopriamo 7 straordinari modi di essere mamma, di essere donna.

7 straordinari modi di essere:

Con una scatola di cartone, c’è chi sa creare un aquilone,

chi trasforma un sacchetto in telaio,

chi protegge con cura i segreti,

chi ogni tanto ama fermarsi ad osservare,

chi comincia subito a giocare,

chi offre speciali esplosioni di colore

e chi incontra qualcuno con qualcosa da dire…

Così, nel clima accogliente e caldo di questo splendido gruppo, ci si scopre, ci si (ri)trova, ci si ascolta, ci si rilassa, si condivide. Si gioca. Ci si cura.

Questa è arte terapia.

E questo è quanto può accadere lasciandosi ispirare da una simpatica libraia e da qualche buon libro per bambini.

Grazie di cuore a Sara con la sua bella 

Umpalumpa libreria dei bambini

 e alle 7 super mamme del martedì sera!

P.S.

è ormai giunto l’inverno. Se volete, la zattera è di nuovo pronta a partire… 😉

© Michela Baretti 2013

Un commento Aggiungi il tuo

  1. arttherapyit ha detto:

    ciao Michela ti auguro Buon natale e un 2014 pieno di luce . un caloroso abbraccio melania

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...